ITALIA BEACH SOCCER…IL SOGNO SVANISCE IN FINALE

Di Michele Colella

Il 21 Novembre di quest’anno è iniziato il mondiale di beach soccer che si è svolto in Paraguay.

michelecolella_italia

Il calcio da spiaggia (in inglese beach soccer) è uno sport derivato dal gioco del calcio e simile ad esso, ma giocato sulla sabbia.

I Paesi qualificati al mondiale sono stati: Paraguay, Brasile, Russia, Tahiti, Italia, Portogallo, Giappone, Senegal, Svizzera, Messico, Nigeria, Emirati Arabi Uniti, Oman, Stati Uniti, Uruguay, Bielorussia.

Queste squadre sono state divise in gruppi da 4, ma solo Giappone, Svizzera, Italia, Uruguay, Senegal, Russia, Brasile, Portogallo sono riuscite a passare la fase a gironi.

Dopo aver superato il girone di qualificazione, la nostra nazionale ha affrontato ai quarti di finale la Svizzera imponendosi con un risultato di 5-4, da sottolineare la grande prestazione di Zurlo, autore di 4 reti. La nazionale italiana ha affrontato in semi-finale la temibile Russia, che nella partita precedente ha eliminato i campioni in carica del Brasile, ma grazie alle strepitose prestazioni di Gori e Ramacciotti è riuscita a vincere 8-7.

Il 1 Dicembre giorno della finale svoltasi nella beach arena di Los Pynandi Stadium la nostra nazionale ha affrontato il Portogallo, ma al termine dei 3 tempi regolamentari la nazionale lusitana ha avuto la meglio con il risultato di 6-4.portogallo_michelecolella

Per saperne di più sul beach soccer clicca qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Beach_soccer

Il Carnevale in tavola: da Nord a Sud tre tipiche ricette italiane

di Silvia Corradi e Elena Piccinini

Quando pensiamo al Carnevale la prima cosa che ci viene in mente sono le maschere, le sfilate e i festeggiamenti nelle piazze. Ma per molti Carnevale vuol dire anche golosità.

le-frappe-di-carnevale

Proprio per questo abbiamo deciso di proporre tre ricette tipiche di questo periodo di festa, che si possono trovare sulle tavole del Nord, Centro e Sud d’Italia.

Per il Nord, abbiamo scelto una ricetta tipica della Liguria, le Sciumette delle meringhe cotte nel latte e servite su di una crema al profumo di cannella e pistacchio.

Per il Centro, sicuramente tutti conosceranno le famose Frappe, tipiche del Lazio, o le Castagnolepalline di pasta, aromatizzate al limone o alla vaniglia, fritte in olio oppure cotte al forno (per la versione light).

Infine, chiudiamo, per il Sud d’Italia, con la Sicilia che ha di tipico la Mpagnuccata o Pignoccata, chiamata così per la sua forma a pigna.

A voi la scelta della ricetta che più vi stuzzica la curiosità e l’appetito!